La mia passione per l'orto!

05 agosto 2020

Autore:

Claudio


La mia passione per l'orto!

Una delle mie passioni è la coltivazione del mio orto. Mi piace fare l’orto e coltivare, perché penso che mangiare sano e le cose naturali,coltivate alla vecchia maniera,senza pesticidi,sia importante.
Prima di seminare l’orto io ho zappato la terra con una zappatrice elettrica per preparare il terreno per la semina; così si formano i solchi o prose,in dialetto.Le prose sono i riquadri di terra dove si semina.
Il mio orto è composto da: quattro file di patate, dieci piante di pomodori, piante di zucchine,melanzane, basilico,salvia,rosmarino,sedano rapa.
Poi ho piantato anche l’uva americana nera, i lamponi gialli, i mirtilli e tre piante di ribes. Per avere bella e buona frutta e verdura è importante dosare l’acqua: io utilizzo una girandola che spruzza l’acqua su tutto l’orto, a giorni alterni .
Le coltivazioni che mi danno più soddisfazioni sono quelle delle patate e dei pomodori.
Vi do alcuni consigli …
Per le patate vi racconto cosa faccio io.
Di solito metto patate intere distanziate bene una dall’altra nei solchetti e poi le ricopro con la terra.
Poi inumidisco la terra dopo averle piantate. Le patate vanno seminate in luna calante, la settimana dopo Pasqua e di solito si raccolgono o alla fine agosto o anche a settembre .
Invece per i pomodori ora vi dico…
Si piantano le piantine distanziate 20 centimetri circa una dall’altra.
Bisogna mettere in terra vicino alla pianta dei pomodori dei paletti fatti a spirale per il sostegno delle piante; devono essere robusti perché devono sostenere il peso delle piante.
I pomodori vengono piantati verso fine maggio e cominciano a maturare a metà luglio circa .
Ce ne sono molte varietà: io ho piantato la qualità cuore di bue, San Marzano e i ciliegini.
Volete qualche trucco per avere un orto meraviglioso?
Ricordatevi di mettere nella terra lo stallatico in primavera e se avete della cenere mettetela nell’orto in inverno prima di coltivarlo!
Questo consiglio della cenere mi è stata tramandata dai miei nonni.
Tutto quello che raccolgo nel mio orto lo cucino e lo consumo: quello che rimane lo congelo e lo conservo per l’inverno come una formica!


Copyright © All rights reserved Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano, Viale Azari, 104 - 28922 Verbania (VB). C.F.93015370039